basi musicali midi karaoke e storia di bob marley

ragazzi se cercate delle basi midi italiane e straniere da scaricare cliccate qui: http://www.vanbasco.com/it/midisearch.html           by vanbasco

Bob Marley è stato una figura di eroe, nel senso classico mitologico.  La sua partenza da questo pianeta è venuto in un momento in cui la sua visione di One World, One Love – ispirato dalla sua fede in Rastafari – stava cominciando a essere ascoltato e sentito. L’ultimo Bob Marley e The Wailers tour nel 1980 attirato un pubblico il più grande in quel momento per ogni atto musicale in Europa.

storia di Bob è quella di un archetipo, è per questo che continua ad avere una tale risonanza potente e in continua crescita: esso incarna la repressione politica, metafisica e intuizioni artistiche, la guerra della malavita e dei vari periodi di deserto mistica.  E il suo pubblico continua ad aumentare: per gli occidentali di Bob verità apocalittica dimostrare di ispirazione e di cambiare la vita, nel Terzo Mondo il suo impatto va molto oltre.  Non solo tra i giamaicani, ma anche gli indiani Hopi del New Mexico e il Maori della Nuova Zelanda, in Indonesia e in India, e specialmente in quelle parti della West Africa da schiavi wihch sono stati spennati e portato nel Nuovo Mondo, Bob è visto come un redentore figura di tornare a guidare questa

Alla luce del sole chiaro giamaicano è possibile scegliere i componenti di cui è composto il mito di Bob Marley: la tristezza, l’amore, la comprensione, il talento Godgiven Questi sono fatti. E anche se a volte è detto che non ci sono fatti in Giamaica, vi è ancora una cosa di cui possiamo essere certi: Bob Marley non ha mai scritto una canzone cattiva.  Ha lasciato il corpo più notevole di lavoro registrati.  “Il serbatoio della musica che ci ha lasciato è come una enciclopedia,” dice Judy Mowatt delle I-Threes. “Quando si deve fare riferimento a una certa situazione o una crisi, ci sarà sempre una canzone di Bob Marley che si riferiscono ad esso. Bob era un profeta musicale”.

Il piccolo paese del Terzo Mondo della Giamaica ha prodotto un artista che ha trasceso tutte le categorie, le classi, e credo attraverso una combinazione di modestia innata e profonda saggezza. Bob Marley, il mistico naturali, possono ancora rivelarsi l’artista musicale più significativa

Bob Marley ha dato al mondo brillante ed evocativa musica, il suo lavoro teso quasi due decenni e tuttavia rimane ancora senza tempo e universale. Bob Marley & The Wailers si fecero strada nel tessuto stesso della nostra vita.

“Ha preso il suo posto accanto a James Brown e Sly Stone come influenza pervasiva sulla r & b”, dice il critico americano Timothy White, autore della celebre biografia di Bob Marley CATCH A FIRE: La vita di Bob Marley. “La sua musica è rock puro, nel senso che si trattava di una espressione pubblica di una verità privata”.  by vanbasco basi musicali midi

E ‘importante considerare le radici di questa leggenda: la prima superstar del Terzo Mondo, Bob Marley è stato uno degli artisti più carismatici e stimolanti del nostro tempo e la sua musica avrebbe potuto essere creato da una sola fonte: la cultura di strada della Giamaica . 

I giorni della schiavitù sono una memoria storica recente sull’isola.Essi hanno permeato l’essenza stessa della cultura della Giamaica, dalla piantagione della metà del XIX secolo alla musica popolare del nostro tempo.Nonostante la schiavitù sia stata abolita nel 1834, gli africani ei loro discendenti sviluppato una propria cultura con mezza ricordato tradizioni africane si mescolava con i costumi degli inglesi. 

Questa cultura ibrida, naturalmente, aveva parallelismi con la società emergente nero in America.Giamaica, tuttavia, è rimasta una comunità rurale che, senza l’industrializzazione del suo vicino settentrionale, era più strettamente radicato alla sua eredità africana. 

Con l’inizio del XX secolo che il patrimonio africano è stato dato espressione politica di Marcus Garvey, un predicatore giamaicano e sagace imprenditore che ha fondato la Universal Negro Improvement Association (UNIA).L’organizzazione ha invocato la creazione di un nuovo stato in Africa nera, libero dalla dominazione bianca. Come primo passo in questo sogno, Garvey fonda la Black Star Line, una società di nave a vapore che, nella fantasia popolare almeno, a prendere la popolazione nera da americani e dei Caraibi alle loro patria d’Africa. 

Pochi anni dopo, nel 1930, Ras Tafari Makonnen fu incoronato Imperatore d’Etiopia e ha preso un nuovo nome, Haile Selassie, L’imperatore sosteneva di essere il dominatore 225i in una linea che risaliva a Menelik, figlio di Salomone e Saba. 

I seguaci Marcus Garvey in Giamaica, il Nuovo Testamento la loro consulenza per un segno, che si ritiene Haile Selassie è stato il re nero cui Garvey aveva profetizzato avrebbe consegnato la razza negra. Fu l’inizio di una nuova religione chiamata Rastafari. se cercate un forum per tecnici del suono e musicist cliccate su www.strumenti-musicali.info

Sua madre era una ragazza di diciotto anni, nero chiamato Cedella Booker mentre suo padre era il capitano Norval Marley, un furiere di 50 anni, bianco attaccato ad ovest indiano britannico Reggimento. 

famiglia Norval Marley, però, applicato a pressione costante e, anche se ha fornito un sostegno finanziario, il capitano di rado ha visto suo figlio che è cresciuto in un ambiente rurale di St. Ann, a nord dell’isola.

Per la gente di campagna in Giamaica, la capitale Kingston è stata la città dei loro sogni, la terra delle opportunità. La realtà è che Kingston aveva poco lavoro da offrire, ma attraverso gli anni Cinquanta e Sessanta, la gente inondato la città.  I nuovi arrivati, nonostante la loro disillusione rapidi con la capitale, raramente restituito al parrocchie rurali. Invece, accovacciati nella baraccopoli che è cresciuto a ovest di Kingston, il più noto dei quali era comune trincea (così chiamato perché fu costruita sopra un fosso che scarica le acque reflue della vecchia Kingston.) 

Bob Marley, a mala pena nella sua adolescenza, si trasferisce a Kingston nei tardi anni Cinquanta. Come molti prima di loro, Marley e di sua madre alla fine si stabilì a Trenchtown.  I suoi amici erano ragazzi di strada di altri, anche impaziente con il loro posto nella società giamaicana. Un amico in particolare era Neville O’Riley Livingston, conosciuto come Bunny, con cui Bob ha preso i suoi primi passi esitanti musicale. 

I due giovani erano affascinati dalla musica straordinaria che potevano raccogliere dalle stazioni radio americane. In particolare c’era una stazione di New Orleans di trasmissione le ultime canzoni di artisti come Ray Charles, Fats Domino, Curtis Mayfield e Brook Benton. Bob e Bunny ascoltato con attenzione ai gruppi vocali neri, come i Drifters, che sono stati estremamente popolare in Giamaica. 

Quando Bob lascia la scuola sembrava avere una sola ambizione: la musica.Anche se ha preso un lavoro in un negozio di saldatura, Bob speso tutto il suo tempo libero con Bunny, perfezionando le loro capacità vocali. Essi sono stati aiutati da uno dei residenti famoso Trench Town, la cantante Joe Higgs che ha tenuto lezioni informali per aspiranti cantanti nei cantieri palazzo. Fu in una di quelle sessioni che Bob e Bunny incontrò Peter McIntosh, un altro giovane con grandi ambizioni musicali. 

Nel 1962 Bob Marley provino per un imprenditore di musica locale chiamato Leslie Kong.  Impressionato dalla qualità della voce di Bob, Kong ha preso la giovane cantante in studio per tagliare alcuni brani, il primo dei quali, denominato “Judge Not”, è stato pubblicato su etichetta Beverley’s.E ‘stato primo disco di Bob Marley. 

Le melodie di altri – tra cui “Terror” e “One Cup of Coffee” – non ha ricevuto airplay e attirato poca attenzione.  Perlomeno, però, hanno confermato Marley ambizione di essere un cantante.  Entro l’anno successivo Bob aveva deciso la via da seguire era con un gruppo. Ha legato con Bunny e Peter per formare i The Wailing Wailers. 

Il nuovo gruppo ha avuto un mentore, un batterista mano Rastafarian chiamato Alvin Patterson, che ha introdotto i giovani a Clement Dodd, un produttore discografico di Kingston.  Nell’estate del 1963 Dodd provino La Wailing Wailers e, soddisfatti del risultato, ha accettato di registrare il gruppo. vanbasco midi karaoke

Le sue origini incorporato influenze provenienti da tradizioni africane della Giamaica, ma, nell’immediato, dal ritmo inebriante della batte New Orleans ‘& blues diffusi dalle stazioni radio americane e il sound system fiorente per le strade di Kingston. Clement – Sir Coxsone – Dodd è stato uno dei migliori uomini sound system della città. 

I Wailing Wailers pubblicato il loro primo singolo, “Simmer Down”, in etichetta Coxsone durante le ultime settimane del 1963. Con il seguente gennaio, è stato numero uno nelle classifiche giamaicane, una posizione che ha per i prossimi due mesi.Il gruppo – Bob, Bunny e Peter insieme a Junior Braithwaite e due cantanti di back-up, Beverly Kelso e Cherry Smith – sono state grandi novità. 

“Simmer Down” fece scalpore in Giamaica e The Wailing Wailers iniziano a registrare regolarmente per lo Studio One di Coxsone Dodd Company. La musica dei gruppi ‘trovato anche nuovi temi, individuando con i ribelli Rude Boy strada nelle baraccopoli di Kingston musica giamaicana aveva trovato un duro, posizione urbana. 

Nel corso dei prossimi anni, The Wailers Wailing messo fuori una trentina le parti che opportunamente istituito il gruppo.

 Nonostante la loro popolarità, l’economia di tenere insieme il gruppo dimostrò troppo e gli altri tre membri – Junior Braithwaite, Beverly Kelso e Cherry Smith – smettere di fumare. la madre di Bob, Cedella, si era risposato e si trasferì a Delaware negli Stati Uniti, dove aveva risparmiato denaro sufficiente a mandare il figlio un biglietto aereo. Ma prima di trasferirsi in America, Bob incontrò una giovane ragazza chiamata Rita Anderson e, il 10 febbraio 1966, si sposarono.

soggiorno di Marley in America fu di breve durata. Ha lavorato quanto basta per finanziare la sua vera ambizione: la musica. Nell’ottobre del 1966 Bob Marley, dopo otto mesi in America, tornò in Giamaica. E ‘stato un periodo formativo della sua vita. The Emperor Haile Selassie had made a state visit to Jamaica in April that year. L’imperatore Haile Selassie aveva fatto una visita di stato in Giamaica nel mese di aprile dello stesso anno. Con il tempo di Bob riaperta a Kingston il movimento Rasta aveva guadagnato credibilità nuova. 

Nel 1967 la musica di Bob riflette le sue convinzioni nuove.  Gone sono stati gli inni Rude Boy; al loro posto è stato un crescente impegno spirituale e sociale, la pietra angolare della sua eredità reale. 

Marley si è iscritto con Bunny e Peter di ri-formare il gruppo, ora conosciuto come The Wailers. Rita, inoltre, aveva iniziato una carriera di cantante, avendo un grande successo con “Pied Piper”, una cover di una canzone pop inglese. Jamaican music, however, was changing. musica giamaicana, però, stava cambiando.La ska rimbalzante battere era stato sostituito da un più lento, più ritmo sensuale chiamato rock steady. 

The Wailers nuovo impegno per Rastafarianesimo li portò in conflitto con Coxsone Dodd e, deciso a controllare il proprio destino, il gruppo costituito la loro etichetta discografica, Wail ‘N’ Soul.  Nonostante qualche successo iniziale, tuttavia, ingenuità business Wailers ‘rivelata troppo e l’etichetta piegato verso la fine del 1967. 

Il gruppo di sopravvissuti, però, inizialmente come autori di canzoni per una società associata al cantante americano Johnny Nash che, nel decennio successivo, è stato quello di avere un successo internazionale con Bob Marley “E ‘Stir Up”. The Wailers anche incontrato con Lee Perry, la cui produzione genio aveva trasformato le tecniche di registrazione in studio di una forma d’arte. 

La Perry combinazione Wailers portato alcune delle più belle musiche della band mai fatto. brani come “Soul Rebel”, Duppy Conqueror “,” 400 Years “e” Small Axe “non erano solo classici, ma hanno definito il futuro del reggae. 

Nel 1970 Aston ‘Family Man Barrett’ e suo fratello Carlton (rispettivamente basso e batteria) hanno aderito al Wailers. Erano stati il nucleo ritmo della band di Perry studio, lavorando con i Wailers su tali sessioni di innovativo.  Essi sono stati anche contestati, come la sezione più difficile della Giamaica ritmo, uno status che doveva rimanere immutata nel corso del decennio successivo. la reputazione della band fu, all’inizio degli anni Settanta, una, unica e straordinaria in tutti i Caraibi.  Ma a livello internazionale i Wailers erano ancora sconosciuti. 

Nell’estate del 1971 Bob ha accettato l’invito di Johnny Nash ad accompagnarlo in Svezia, dove la cantante americana aveva preso una commissione filmscore. Mentre in Europa Bob ottenuto un contratto discografico con la CBS che era anche, naturalmente, Nash compagnia. Entro la primavera del 1972 i Wailers intero sono stati a Londra, apparentemente CBS promuovere il loro singolo “Reggae on Broadway”. Invece si trovarono bloccati in Gran Bretagna.

 Come ultimo tiro di dadi Bob Marley entrò nella Basing Street Studios di Island Records e chiese di vedere il suo fondatore Chris Blackwell. L’azienda, naturalmente, era stato uno dei principali promotori della crescita della musica giamaicana in Gran Bretagna, anzi Blackwell aveva lanciato Island in Giamaica durante la fine degli anni Cinquanta. 

Entro il 1962, tuttavia, Blackwell era reso conto che, per ri-localizzare l’isola di Londra, avrebbe potuto rappresentare tutti i suoi rivali giamaicani in Gran Bretagna.  La società è stata ri-nato nel maggio del 1962, inizialmente per la vendita della popolazione giamaicana in Gran Bretagna per lo più incentrata a Londra e Birmingham. 

Il ritmo ska caldo, tuttavia, divenne rapidamente affermata come una pista da ballo nascente battere con la cultura Mod e quindi in crescita, nel 1964, Blackwell ha prodotto una smash in tutto il mondo con ‘My Boy Lollipop’, un pop / ska tune con la giovane cantante giamaicano Millie . 

Attraverso l’isola negli anni Sessanta era cresciuto fino a diventare una delle fonti principali della musica giamaicana, dallo ska e rocksteady al reggae. La società aveva abbracciato anche musica bianca rock, con gruppi e artisti come Traffic, Jethro Tull, King Crimson, Cat Stevens, Free Fairport Convention e così, quando Bob Marley ha fatto il suo prime mosse con la Island nel 1971, è stato il collegamento con il più caldo indipendente al mondo in quel momento. vanbasco basi canzoni

Blackwell Conosceva la reputazione giamaicano Bob Marley. Il gruppo è stato offerto un contratto unico in termini giamaicani.  The Wailers sono state avanzate 4.000 £ per fare un album e, per la prima volta, un gruppo reggae aveva accesso alle migliori attrezzature di registrazione e sono stati trattati più o meno allo stesso modo, diciamo, dei loro contemporanei gruppo rock.Prima di questo accordo, si è ritenuto che il reggae ha venduto solo su singoli e compilation. Il primo Wailers ‘Catch A Fire ha rotto tutte le regole: è stato splendidamente confezionati e fortemente promosso.  E ‘stato l’inizio di una lunga salita verso la fama e il riconoscimento internazionale. 

Anni dopo l’acclamato poeta reggae dub Linton Kwesi Johnson, commentando il Catch a Fire, ha scritto: “Un intero nuovo stile della musica giamaicana è venuto in essere. Ha un carattere diverso, un suono diverso… Quello che posso descrivere solo come Reggae internazionale. Esso incorpora elementi di musica popolare a livello internazionale: rock e soul, blues e funk. Questi elementi facilitato una svolta sul mercato internazionale “. 

Sebbene Catch a Fire non è stato un successo immediato, ha fatto un notevole impatto sui media. Marley ritmi di danza difficile, alleato alla sua presa di posizione militante lirico, è entrato in completo contrasto con gli eccessi del rock mainstream.Isola inoltre deciso The Wailers dovrebbe tour sia la Gran Bretagna e in America; ancora una novità assoluta per una band reggae. 

Marley e la band venne a Londra nell’aprile del 1973, imbarcandosi in un tour che indurito The Wailers come un gruppo dal vivo. Dopo tre mesi, tuttavia, la band tornò in Giamaica e Bunny, disincantato dalla vita sulla strada, ha rifiutato di giocare il tour americano.Il suo posto è stato preso da Joe Higgs, insegnante di canto originale The Wailers ‘. 

Il tour americano ha confezionato le case e anche incluso un supporto impegno week-end di gioco per il giovane Bruce Springsteen. Tale era la domanda che un tour autunnale è stato organizzato con date diciassette come supporto a Sly & The Family Stone, poi il numero uno in banda musica nera americana. 

Quattro spettacoli in tour, però, The Wailers sono stati ritirati dal disegno di legge. It seems they had been too good; support bands should not detract from the main attraction. Sembra che sia stato troppo buono, bande di sostegno non deve sminuire l’attrazione principale.  The Wailers, tuttavia, si recavano a San Francisco dove ha trasmesso un concerto dal vivo per la stazione radio rock d’avanguardia, KSAN. 

La maggior parte della sessione è stato finalmente reso disponibile nel mese di febbraio 1991, quando pubblica l’album Isola commemorativa, Talkin ‘Blues. 

Nel 1973 The Wailers anche pubblicato il loro secondo album Island, Burnin, un LP che includeva nuove versioni di alcuni dei vecchi brani della band: ‘Duppy Conqueror’, per esempio, “Small Axe” e “Put It On” – insieme a tale brani come ‘Get Up Stand Up’ e “I Shot The Sheriff”. Quest’ultimo, naturalmente, era una grande hit mondiale per Eric Clapton l’anno successivo, anche raggiungendo il numero uno in classifica dei singoli Stati Uniti ‘.

Nel 1974 Marley trascorso un periodo molto del suo tempo in studio a lavorare sulle sessioni che eventualmente fornite Natty Dread, un album che comprende altre ferocemente impegnati canzoni come ‘Talkin’ Blues ‘, “No Woman No Cry”, “Così Jah Seh” “Revolution”, “Them Belly Full (ma noi affamati)” e “Musica Ribelle (03:00 Blocco stradale)”.Con l’inizio del prossimo anno, però, Bunny e Peter aveva lasciato il gruppo ed erano poi ad abbracciare una carriera da solista (come Bunny Wailer e Peter Tosh), mentre la band è stata rinominata Bob Marley & The Wailers. 

Natty Dread è stato rilasciato nel febbraio 1975 e, entro l’estate, la band era di nuovo in strada. Bunny and Peter’s missing harmonies were replaced by the I-Threes, the female trio comprising Bob’s wife Rita together with Marcia Griffiths and Judy Mowatt. Bunny e Peter armonie mancanti sono stati sostituiti dal-I Threes, il trio femminile che comprende la moglie di Bob, Rita, insieme con Marcia Griffiths e Judy Mowatt.  Tra i concerti sono stati due spettacoli al Lyceum Ballroom di Londra, che, ancora oggi, sono ricordati come del decennio. 

Gli spettacoli sono stati registrati e l’album successivo dal vivo, insieme con il singolo “No Woman No Cry”, entrambi realizzati in classifica.  Bob Marley & The Wailers stavano reggae nella corrente principale.In novembre, quando i Wailers tornato in Giamaica per suonare un concerto di beneficenza con Stevie Wonder, sono stati evidentemente più grande superstar del paese. 

Rastaman Vibration, l’album di follow-up nel 1976, rotto le classifiche americane.  E ‘stato, per molti, la più chiara esposizione ancora della musica di Marley e credenze, tra cui brani come “Crazy calvo”, “Johnny Was”, “Chi l’Cap Fit” e, forse la più significativa di tutto, “War”, il testo della canzone dei quali sono stati prelevati da un discorso di Haile Selassie. 

Il suo successo internazionale, cementato crescente importanza politica di Bob Marley in Giamaica, dove la sua ditta posizione rastafariana aveva trovato una forte risonanza con i giovani del ghetto. A titolo di ringraziare il popolo della Giamaica, Marley ha deciso un concerto gratuito, che si terrà a Kingston National Heroes Park il 5 dicembre 1976. L’idea era quella di sottolineare la necessità di pace nei bassifondi della città, dove le fazioni in lotta aveva portato scompiglio e omicidio. 

Subito dopo il concerto è stato annunciato, il governo ha chiesto le elezioni per il 20 dicembre.  La campagna è stata un segnale di guerra ghetto rinnovata e, alla vigilia del concerto, uomini armati hanno fatto irruzione in casa di Bob Marley e gli sparò. 

Nella confusione i potenziali assassini solo ferito Marley, che è stato frettolosamente portato in un rifugio sicuro nelle colline circostanti Kingston.  Per un giorno ha deliberato la riproduzione del concerto e poi, il 5 dicembre, è venuto sul palco e ha svolto un breve set in spregio gli uomini armati. www.strumentimusicali-online.net negozio di strumenti musicali

Doveva essere l’ultima apparizione di Marley in Giamaica per circa diciotto mesi.  Subito dopo lo spettacolo ha lasciato il paese e, nei primi mesi del 1977, ha vissuto a Londra dove ha registrato il suo album successivo, Esodo. by strumenti musicali

Pubblicato nell’estate di quell’anno, Esodo stabilita correttamente lo status internazionale della band.L’album è rimasto nelle classifiche britanniche per 56 settimane consecutive, e le sue tre singoli – “Exodus”, “Waiting in Vain” e “Jammin” – sono stati tutti i venditori di massa. La band ha anche suonato una settimana di concerti al Rainbow Theatre di Londra, le loro ultime date nella città durante gli anni Settanta. 

Nel 1978 la band capitalizzati sulle loro successo nelle classifiche con Kaya, un album che ha colpito il numero quattro nel Regno Unito la settimana dopo il rilascio.  Questo album ha visto Marley in uno stato d’animo diverso, una collezione di canzoni d’amore e, naturalmente, omaggi al potere della ganja. L’album inoltre fornito due singles chart, “Satisfy My Soul” e la bellissima “Is This

Ci sono stati tre eventi più nel 1978, che sono stati tutti di straordinaria importanza per Marley. In  Nel mese di aprile è tornato in Giamaica per suonare il One Love Peace Concert di fronte al primo ministro Michael Manley e il leader dell’opposizione Edward Seaga. 

E ‘stato poi invitato le Nazioni Unite a New York per ricevere Medaglia dell’organizzazione della Pace. Alla fine dell’anno Bob visitato anche l’Africa per la prima volta, andando inizialmente a Kenya e poi in Etiopia, patria spirituale di Rastafari. 

La band aveva già in tour in Europa e America, una serie di spettacoli che hanno fornito un secondo album dal vivo, Babylon by Bus. The Wailers è riuscita per prima, giocando in Australia, Giappone e Nuova Zelanda: veramente reggae internazionale di stile. 

Survival, nono album di Bob Marley per la Island Records, è uscito nell’estate del 1979. E ‘incluso “Zimbabwe”, un inno per l’agitazione presto a essere liberate-Rhodesia, insieme a “So Much Trouble In The World”, “Agguato nella notte” e “Africa Unite”, come la progettazione manica, che comprende le bandiere delle nazioni indipendenti, ha indicato, la sopravvivenza era un album di solidarietà pan-africana. 

All’inizio dell’anno successivo – un nuovo decennio – Bob Marley & The Wailers volato in Gabon dove dovevano fare il loro debutto in Africa.  Non era un’occasione propizia, tuttavia, quando la band scoprì che stavano giocando davanti alla giovane élite del paese. Il gruppo, tuttavia, era di fare un rapido ritorno in Africa, questa volta su invito ufficiale al governo di liberazione dello Zimbabwe a suonare al paese indipendenza Cerimonia in aprile, 1980.  E ‘stato il più grande onore mai concesso la band, e uno che ha sottolineato l’importanza del Wailer nel Terzo Mondo. 

prossimo album della band, Uprising, è stato pubblicato nel maggio 1980. E ‘stato un successo immediato, con il singolo “Could You Be Loved”, un venditore di massa in tutto il mondo.  Rivolta anche evidenziato “che arriva da freddo”, “Work” e la traccia di chiusura straordinaria, “Redemption Song”. 

The Wailers intrapreso un grande tour europeo, superare il record festival in tutto il continente. Il calendario incluso una folla di 100.000 capacità a Milano, il più grande show della storia della band.  Bob Marley & The Wailers, molto semplicemente, sono stati la band più importante sulla strada che anno e il nuovo album Uprising colpito tutte le classifiche in Europa. E ‘stato un periodo di ottimismo e di piani massimo si facevano per un tour americano in compagnia di Stevie Wonder, che d’inverno. 

Bob ha suonato due concerti al Madison Square Garden, ma, subito dopo, è stato preso seriamente malato. 

Tre anni prima, a Londra, Bob male un dito del piede durante il gioco del calcio.La ferita era diventata cancerose ed è stata trattata tardivamente a Miami, ma continuava a marcire.Nel 1980 il cancro, nella sua forma più virulenta, aveva cominciato a diffondersi attraverso il corpo di Bob Marley. 

Ha combattuto la malattia per otto mesi, tenendo trattamento presso la clinica del Dr. Joseph Issels in Baviera.  trattamento Issels ‘era controversa e non tossico e, per un tempo comunque, la condizione di Bob sembrava stabilizzarsi. Eventually, however, the battle proved too much. Alla fine, comunque, la battaglia dimostrò troppoAll’inizio di maggio Bob Marley lasciato la Germania per la sua casa giamaicana, un viaggio che non è stato completato.  E ‘morto in un ospedale di Miami il Lunedi 11 maggio 1981. 

Il mese precedente, Marley era stato assegnato dell’Ordine al Merito della Giamaica, l’onore terzo più alto della nazione, in riconoscimento del suo eccezionale contributo alla cultura del paese. 

Robert Nesta Marley OM è stato dato un funerale ufficiale da parte del popolo della Giamaica.  A seguito del servizio – cui hanno partecipato sia il Primo Ministro e il leader dell’opposizione – il corpo di Marley fu portato al suo paese natale a Nine Mile, a nord dell’isola, dove ora riposa in un mausoleo. Bob Marley è stato di 36 anni.  La sua leggenda, però, ha conquistato negli anni. 

se cercate delle basi midi dowload cliccate su http://www.vanbasco.com/it/midisearch.html
Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Hello world!

Welcome to WordPress.com. This is your first post. Edit or delete it and start blogging!

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento